Pressione alta e NMG

 

Note estrapolate e adattate da fonte . Queste note non hanno alcuna valenza terapeutica o diagnostica ma si basano sulle indicazioni fornite da questa scienza, la stessa fonte invita chi è interessato alle cure, a seguire le indicazioni che si trovano sul sito www.nuovamedicina.com sotto la voce Cure.

 

Secondo la Nuova Medicina Germanica® queste sono le indicazioni  sulla pressione alta minima e massima.

Pressione MINIMA:
Può definirsi poco più alta quando va da 100 a 140. E qui può essere l’effetto di una costrizione dei vasi perché sto vivendo dello stress, tensioni (conflitti attivi)

Una pressione sanguigna minima può definirsi alta di tanto con valori dai 160/170. Questa situazione è dovuta al pericardio (che non è il cuore ma la “pelle di rivestimento” del cuore che ha fatto un po’ di recidivi perché ho sentito un “attacco al cuore” (il mio cuore non è a posto, mi hanno detto che devo operarmi, qualcuno a me caro è morto di cuore. La pelle di protezione (pericardio) in CA può ispessire un po’ come per proteggere meglio il cuore e poi in soluzione può un po’ gonfiare. Quando è un po’ gonfia o a seguito di diverse recidive resta un po’ più “rigida” e il ritorno di sangue deve avere un po’ più di pressione per poter fare il suo circolo. Ti puoi accorgere di questo perché a riposo (quando è più facile che il tessuto gonfi un po’) senti il rimbombo del battito.

Pressione MASSIMA:
Quando è poco più alta può essere qui per un forte stress, soprattutto centrale Talamo (conflitto di non via d’uscita), che attiva il tronco del simpatico.

Quando la pressione sanguigna massima è più alta di 160/170 abbiamo implicata la parte glomerulare del rene, che risponde ad un conflitto col liquido (vivo uno choc inaspettato mentre c'è presenza di liquido, acqua, sangue, benzina etc) In CA ho riduzione, necrosi e aumenta la pressione sanguigna compensativa (per mantenere il livello di ricircolo). In Pcl si può formare una ciste che alla fine del suo processo produce anch’essa urina. Abbiamo quindi pressione alta sia in CA che in soluzione o con recidivi perché la parte glomerulare del rene è diretta dal Midollo Cerebrale, che il dr. Hamer definisce gruppo di LUSSO perché quando ripara lo fa sempre con eccesso come a prevenire una futura crisi uguale. Quindi anche la pressione resta un po’ più alta anche alla fine del processo.

 

Fonte:

 

 

Indice degli Articoli